menu Numero Verde GOGO Rent
Numero Verde GOGO Rent
 

News

Audi Q3: è completamente nuova, la 2° generazione ancora più sportiva e tecnologica

Condividi su:

Completamente nuova, più evoluta, più sportiva e a nostro avviso anche più bella della precedente. Ecco l'Audi Q3, la seconda generazione del Suv compatto di Ingolstadt la cui prevendita prende il via in Italia a novembre (lancio ufficiale il mese successivo) con un listino che parteda 39.000 euro.

A determinare il look più moderno, aggressivo ma anche accattivante e amichevole, concorrono le linee fortemente scolpite e il frontale nel quale spiccano la griglia «Single frame» dal contorno ottagonale tipico della famiglia «Q» e i gruppi ottici nei quali i Led vengono declinati in tre versioni: di serie per la sola firma luminosa, a richiesta per tutti i proiettori (Full Led) o nella ancor più sofisticata declinazione Matrix capace di orientare in modo intelligente i fasci di luce per illuminare la strada senza abbagliare i veicoli che sopraggiungono.

L'aumento delle dimensioni (ora la Q3 è lunga 4.484 mm e larga 1.849, valori cresciuti rispettivamente di 97 e 18 mm) e la nuova architettura dei sedili, con quelli posteriori in grado di scorrere avanti e indietro di 15 cm e con gli schienali reclonabili secondo 7 diverse angolazioni, hanno reso più accogliente e spazioso sia l'abitacolo, sia il bagagliaio, il cui volume con 5 persone a bordo varia da 530 a 675 litri, ma abbattendo gli schienali posteriori può dilatare la capacità fino a 1.525 litri.

Nell'abitacolo si fanno notare i due schermi, quello da 10,25 pollici – configurabile tramite i comandi al volante – del quadro strumenti digitale e il display Mmi touch da 10,1 pollici inserito al centro della plancia, che consente di gestire le funzioni di connettività, infomobilità e navigazione, con la radio Mmi Plus di serie su tutte le versioni (ma in opzione si può optare per il Sound System Premium di Bang & Olufsen con effetto musicale 3D e 15 altoparlanti), mentre l'omologo sistema di navigazione – le cui funzioni introducono in questa classe delle soluzioni finora riservate ai segmenti superiori – non è disponibile con l'allestimento d'ingresso.

Sui tortuosi percorsi dolomitici teatro della prova su strada la nuova Q3 si è rivelata una vera Audi – agile, sempre brillante e spesso esuberante, piacevole da guidare, stabile e sicura in tutte le situazioni – con le motorizzazioni disponibili per il test, e cioè il turbodiesel 2.0 Tdi da 150 cv con cambio manuale a 6 rapporti e trazione integrale quattro, il Tfsi 1.5 a benzina di pari potenza abbinato alla nuova trasmissione S tronic a 7 marce e alla trazione anteriore – che in Italia (dove al lancio sarà disponibile il 2.0 Tfsi da 190 cv) arriverà in un secondo momento assieme al Tdi da 150 cv con trazione anteriore e trasmissione S tronic – e il prestazionale top di gamma 2.0 Tfsi da 230 cv con cambio S-Tronic e trazione quattro.