menu Numero Verde GOGO Rent
Numero Verde GOGO Rent
 

News

Arrivano Monza SP1 e SP2, le Ferrari più potenti di sempre. Primi modelli della serie speciale Icona

Condividi su:

Arrivano le supercar Ferrari più potenti: sono le Monza SP1 e SP2, prime di una serie speciale limitata di un nuovo segmento denominato “Icona”, ispirato ai simboli degli anni ‘50 che hanno fatto la leggenda del Cavallino sulle piste da corsa. Le due vetture - una monoposto e una biposto - sono state presentate in occasione del Capital Markets Day a Maranello, con una anteprima lunedì sera dedicata agli investitori e ai clienti.

Dotate del motore più potente mai uscito dai cancelli di Maranello per una Ferrari stradale - un V12 con 810 cv - i due bolidi raggiungono i 100 km/h in 2,9 secondi e i 200 km/h in 7,9 secondi. Saranno prodotte in meno di 500 esemplari. Il prezzo sarà svelato al Salone dell’ Auto di Parigi all’inizio di ottobre. I due modelli riprendono il tema delle barchette da competizione: «la linea si ispira a quella di due leggendarie vetture scoperte degli anni 50, la Barchetta e la Monza 750, due capolavori senza tempo», spiega il responsabile del design Flavio Manzoni. Particolare attenzione è stata prestata al disegno delle porte, di dimensioni minime, che si dispiegano verso l’alto

Come per i modelli da competizione l’intera scocca è stata costruita in fibra di carbonio. Le vetture non hanno un vero e proprio parabrezza, ma un cupolino per deviare i flussi aerodinamici Capi e accessori sono stati creati in esclusiva per la clientela delle Monza SP1 e Sp2 grazie a una collaborazione con due marchi iconici del mondo del lusso Loro Piana e Berluti che hanno creato un set da pilota esclusivo con tuta indossabile sui vestiti, una maglia, casco, sciarpa, guanti e una scarpa da guida.